Bonus sociale gas – 2G Energia

Bonus sociale per la fornitura di GAS

Che cos’è il bonus

È uno sconto in bolletta, riconosciuto tramite compensazione, introdotto dal Governo e reso operativo dall’Autorità di Regolazione per Energia reti e Ambienti (ARERA) per assicurare un risparmio alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose.

Dal 1° gennaio 2021 lo sconto è attivato automaticamente sulla base dell’attestazione ISEE, da presentare annualmente, quindi non è più necessario farne specifica richiesta al proprio comune di residenza.

Per maggiori informazioni sulle condizioni per l’ottenimento del bonus, sulle sue caratteristiche ed importi, consulta il sito di ARERA al seguente link: https://www.arera.it/it/bonus_gas.htm

Il bonus sociale è previsto esclusivamente per le forniture di gas metano naturale distribuito tramite rete di distribuzione locale, con espressa esclusione del gas in bombola o GPL.

La compensazione è riconosciuta sia ai clienti domestici diretti, sia ai clienti domestici indiretti, come di seguito individuati:

  • il cliente diretto è un cliente titolare, in qualità di persona fisica, di un contratto di fornitura in un punto di riconsegna che utilizza il gas naturale in abitazioni a carattere familiare (fornitura individuale);
  • il cliente indiretto è il cliente non direttamente titolare di un contratto di fornitura che utilizza il gas naturale per i propri usi domestici attraverso un impianto di tipo condominiale (fornitura centralizzata). Il titolare della fornitura centralizzata può essere sia una persona fisica o anche una persona giuridica (il condominio).

Modalità di erogazione del bonus al cliente domestico diretto

Il fornitore di gas riceve dall’ Acquirente Unico, sulla base di quanto accertato dall’INPS, le informazioni relative all’ammontare del bonus e al periodo di validità: l’ammontare sarà corrisposto in bolletta, in rate mensili, come compensazione sulla spesa per il gas. Ogni bolletta riporta le quote mensili relative al periodo di fatturazione. Il bonus è inserito nella prima bolletta utile successiva alla ricezione dell’informazione da parte di Acquirente Unico.

A seguito di riconoscimento del bonus, in bolletta viene inserita un’apposita comunicazione e l’importo è esposto negli elementi di dettaglio della bolletta con la dicitura “Bonus Sociale”.

Modalità di erogazione del bonus al cliente domestico indiretto

L’erogazione al cliente indiretto non è automatica, ma soggetta ad una verifica da parte di Acquirente Unico, a cui farà seguito un’apposita comunicazione contenente tutte le informazioni utili all’ottenimento dell’agevolazione.

A seguito di riconoscimento del bonus, in bolletta viene inserita un’apposita comunicazione e l’importo è esposto negli elementi di dettaglio della bolletta con la dicitura “Bonus Sociale”.

In caso di esito positivo di tali verifiche, il bonus verrà erogato attraverso la corresponsione di un contributo una tantum, tramite bonifico domiciliato intestato al dichiarante la DSU (beneficiario). Le modalità per riscuotere il bonifico, presso un qualunque ufficio postale, saranno inviate da Acquirente Unico contestualmente alla comunicazione di ammissione al bonus.

Per ulteriori informazioni è possibile:

  • contattare il numero verde 800 166 654
  • inviare una email a info.sportello@acquirenteunico.it
  • consultare il sito www.arera.it
Registrazione non consentita - Area clienti in manutenzione